LibreOffice e Wayland: è quasi fatta

Avatar utente
Etabeta
Messaggi: 906

LibreOffice e Wayland: è quasi fatta

Messaggio#1 » 10/08/2015, 18:55

Grazie al lavoro di un ingegnere Red Hat, la suite d’ufficio è ora eseguibile anche sotto Wayland.


Video YouTube: http://www.tuxjournal.net/libreoffice-w ... con-video/


:) Il server di visualizzazione Wayland (con il suo compositor Weston) diverrà ben presto la scelta predefinita di numerose distro. Tutte, o quasi, considerato che Ubuntu, ad esempio, sta sviluppando un proprio server grafico (Mir) sul quale però nessuno sta fornendo grossi aiuti. Intel, The Linux Foundation e numerosissimi sviluppatori indipendenti preferiscono concentrare le proprie forze su Wayland. E i passi in avanti sono molto più che tangibili.

Dopo Mozilla Firefox, infatti, anche la nota suite d’ufficio LibreOffice è stata appositamente modificata da uno sviluppatore per renderla operativa anche su Wayland. Il lavoro è stato portato avanti da Caolan McNamara, un nome decisamente conosciuto nell’ecosistema Red Hat e proprio per questo motivo, la distro sulla quale è stato effettuato il test è Fedora (esattamente la release 22).

Come si può vedere dal video che riportiamo a fondo post, LibreOffice funziona senza grossi problemi. Viene lanciato, l’interfaccia grafica viene visualizzata senza problemi e si può interagire come accade normalmente (su Xorg, però). L’unico inconveniente è legato al ridimensionamento della finestra e un’anomalia nella visualizzazione della barra dei menu che viene visualizzata dietro a quella del titolo. In ogni caso, si tratta di una grande risultato. Speriamo solo che anche gli altri software vengano velocemente resi compatibili anche con Wayland. ;)

Fonte: Softpedia, 29 luglio '15
Etabeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Login  •  Iscriviti