Ordiniamo il Desktop di Windows

Avatar utente
Portaz
Amministratore
Messaggi: 127

Ordiniamo il Desktop di Windows

Messaggio#1 » 24/05/2015, 14:25

Immagine

ORDINIAMO IL DESKTOP

Conosco una persona laureata in informatica che ha tantissimo materiale nel proprio computer, però quando gli serve qualcosa, chiama sempre me per averla inviata o la cerca in internet (pensate quale perdita di tempo). Questo perché si spaventa a cercarla nella tremenda confusione del suo computer. Immaginate un appartamento dove abbiamo messo tutti gli oggetti in una stanza ammucchiati alla rinfusa. Avremo un cumulo enorme di cose in piena confusione: penne, stoviglie, biancheria, posate, abiti, giocattoli e quant’altro. Sapreste trovarmi una matita o l’ultima bolletta del telefono pagata? Sicuramente sarebbe nel mucchio, ma quanto tempo occorrerebbe per trovarla? Non parliamo poi delle imprecazioni (per dirla pulita). Spesso il desktop (o la cartella “documenti”) viene usato come la stanza dell’esempio di prima. Ogni programma istallato, ogni documento elaborato, ogni cosa scaricata da internet viene buttata li, nel mucchio. Ho visto computers che, solo a guardare il desktop, facevano venire il mal di testa: centinaia di icone messe alla rinfusa e nel caos totale. Il desktop è la nostra scrivania, non riempiamola di scartoffie. Una scrivania deve essere mantenuta pulita, solo pochi oggetti di corredo, fissi ed utili. Il mio desktop ha solo l’icona del cestino e qualche volta una o due icone di programmi che sto, in quel momento, provando. Impariamo allora ad organizzarci, ecco alcuni suggerimenti, fateli vostri ed abituatevi. Dopo farete tutto automaticamente e non tornerete più indietro, all’età del caos.

Immagine


1 – Ripuliamo completamente il desktop, esso dovrà contenere il cestino, al massimo pochissime altre icone di programmi usati frequentemente. Io vi consiglio di lasciare solo il cestino. Vi suggerirò un metodo per avere tutto a portata di mano e ben ordinato. Basta realizzare una barra a scomparsa al margine alto del desktop. Il procedimento è semplice.
a - Ripuliamo il desktop di tutto il materiale che sistemeremo in modo adeguato dentro le nostre cartelle d’archiviazione.
b - Portiamo sul desktop i collegamenti a programmi o cartelle o files che ci interessano particolarmente (vedi sotto, video guida - parte 1).
c – Creiamo una nuova cartella sul desktop, mettiamo dentro i nostri collegamenti e trasciniamola fino al bordo superiore del desktop. Si creerà una barra con tutto quello che avevamo messo nella cartella del desktop (vedi sotto, video guida - parte 2).
d – Configuriamo la nostra barra ordinando la posizione delle icone, aggiungiamo il disco “C:/” ed i Programmi (fare clic col destro su una zona vuota della barra e scegliere “Barre degli strumenti”, quindi “Nuova barra degli strumenti…” e ciccare sul disco “C:/” od altro che interessa. Attenzione la cartella con i programmi istallati la troverete in:

C:\Documents and Settings\All Users\Menu Avvio\Programmi
(vedi sotto, video guida - parte 3 e 4)


Creiamo i collegamenti Video Parte 1
Creiamo la barra Video Parte 2
Configuriamo la barra Video Parte 3
File e cartelle nascoste Video Parte 4


Si ringrazia l'istituto Majorana per il tutorial.
"Siate affamati, siate folli." [Steve Jobs]

"Think Different" [Steve Jobs]


Il mio PC:
Case Obsidian 750D - Intel Core i7-4770k 3,5GHz (O.C. 4.2 GHz) - ASRock Z97 Extreme4 Socket 1150 - NVidia Gigabyte GTX 970 G1 4GB - Corsair Vengeance Low Profile CML8GX3M2A1600C9 1600MHz DDR3 16GB (4x4GB) CL9 - Seasonic 850w full-modular 80plus Bronze - Samsung 850evo 500GB M.2 (Windows 10) - WD Black 500GB 7200RPM S-ATA (Dati) - WD Blue 1TB 7200RPM S-ATA (Dati)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron

Login  •  Iscriviti