ECCO COME SCOPRIRE CHE VERSIONE DEL KERNEL È INSTALLATA SUL SISTEMA

Avatar utente
Etabeta
Messaggi: 904

ECCO COME SCOPRIRE CHE VERSIONE DEL KERNEL È INSTALLATA SUL SISTEMA

Messaggio#1 » 27/03/2018, 12:23

Volete controllare quale versione del kernel state utilizzando? Ecco come fare!

Immagine

:D Avete eseguito un aggiornamento del Kernel Linux e volete sapere se l’operazione è andata con certezza a buon fine? Tutto ciò che vi servirà è una tastiera e un terminale aperto.

Ma prima di vedere come agire, cerchiamo di capire cos’è il kernel e perchè è importante aggiornarlo costantemente.

Cos’è il kernel Linux

Spesso le persone comuni confondono il kernel con l’interfaccia grafica o con il sistema operativo in generale. Il sistema operativo è composto da diverse componenti, dalle più evidenti alle più nascoste, ma che tutte poggiano su di un elemento base: il kernel che equivale a nucleo in Italiano.

La sua importanza è tale che in molti ambienti universitari si studia solo questo. Col passare del tempo attorno a Linux sono nati dei pacchetti, soprattutto quelli basilari della GNU, che lo fanno diventare un sistema operativo completo, ecco perchè è più corretto chiamarlo GNU/Linux.

Molti utenti non capiscono la differenza tra il kernel, che è Linux, e il sistema completo, che loro chiamano sempre “Linux”. L’uso ambiguo di questo nome non facilita la comprensione. Questi utenti spesso credono che Linus Torvalds, con un po’ di aiuto, abbia sviluppato tutto il sistema operativo nel 1991.

I kernel possono essere suddivisi in due grandi categorie: quelli monolitici di cui anche Linux fa parte ed i microkernel. Nei kernel monolitici, il nucleo è un componente molto complesso e dalle dimensioni notevoli, mentre nei microkernel abbiamo una struttura più semplice occupandosi di gestire soltanto la memoria e demandando le altre operazioni a moduli esterni al kernel che dialogano tramite dei protocolli simili a quelli di rete. Veramente anche Linux presenta un kernel modulare con i moduli caricabili a runtime, ma la sua struttura interna è sempre quella di un blocco monolitico. La struttura modulare consente di snellire il nucleo non variando la sua natura monolitica.

Quale versione stiamo utilizzando?

E’ fondamentale aggiornare periodicamente il kernel perchè gli sviluppatori lo migliorano di giorno in giorno, chiudendo falle e risolvendo le problematiche emerse.

Ad esempio l’ultimo rilasciato in ordine di tempo, il 4.15, va a mitigare le gravi falle Meltdown&Spectre scovate nelle cpu prodotte negli ultimi vent’anni.

Se avete eseguito l’aggiornamento e volete verificare se è andata a buon fine oppure se utilizzate il computer da anni senza averlo mai aggiornato e volete verificare che versione del kernel è installata vi basta un piccolo e semplice comando da Terminale:

uname -r

L’output sarà simile al seguente:

4.14.0-16-generic

Ciò significa che sto usando Linux 4.14, o, più nel dettaglio:

4. – Version
14. – Major revision
0 – Minor revision
–16 – Bug fix/revision detail
–generic — architecture/build specific


Chiaro no?... ;)

Autore: Matteo Gatti (LFFL LINUX FREEDOM)
3 febbraio 2018
Etabeta

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron

Login  •  Iscriviti