LOMBARDIA, I TABLET UBUNTU-BASED USATI PER IL REFERENDUM SONO ANCORA INUTILIZZATI

Qui potete scrivere qualsiasi cosa che non sia di carattere tecnico e non riguardi le altre categorie, ma sempre nel rispetto delle regole!
Avatar utente
Etabeta
Messaggi: 902

LOMBARDIA, I TABLET UBUNTU-BASED USATI PER IL REFERENDUM SONO ANCORA INUTILIZZATI

Messaggio#1 » 19/02/2018, 13:02

Per votare per il referendum della Lombardia che si è svolto nel 2017 sono stati usati tablet Ubuntu-based che giacciono tuttora inutilizzati…

Immagine

:D Per l’occasione referendaria, il presidente della Lombardia aveva deciso di acquistare 24000 voting machine modello VIU-800 prodotte dalla Smartmatic. Le macchine sono state pagate ben 23 milioni di euro (a cui vanno aggiunti i costi degli stipendi dei 7000 assistenti digitali formati appositamente). Il quadruplo di quanto speso da Zaia in Veneto.
È un investimento, non una spesa perché i tablet rimarranno in dotazione alle scuole come strumento didattico” aveva detto Roberto Maroni presentando le “voting machine”.
Qual è la situazione oggi?

Intanto non è corretto chiamarli tablet: “Sono voting machine, meglio chiamarle con il proprio nome. Non sono tablet e la conformazione è poco funzionale per gli alunni ma soprattutto il touchscreen è poco responsivo. Stiamo pensando a un utilizzo come registro elettronico per i professori, magari attaccando un mouse alla porta Usb…”, dice il dirigente scolastico Luciano Giorgi dell’Istituto comprensivo Erasmo da Rotterdam di Cisliano, uno dei 60 istituti (50 comprensivi e 10 scuole superiori) che hanno avuto in dotazione le prime 1500 macchine convertite per l’utilizzo scolastico.

Il problema è soprattutto il touchscreen, bambini delle primarie hanno addirittura difficoltà a premere con sufficiente forza sullo schermo”. Lenti, goffi e pesanti. Con i loro 2kg di peso e le dimensioni di circa 25 cm per lato, “i tablet” di Maroni non sono certo oggettini portatili ma – ci scherza su Alfonso Iannice, vicepreside dell’Istituto comprensivo Buonarroti di Corsico – “alla fine non tutto il male vien per nuocere: sicuramente non ce li ruba nessuno ed è difficile per un bambino farli cadere. I veri problemi –continua Iannice – sono il touchscreen e il sistema operativo Ubuntu. Dobbiamo cercare programmi compatibili e non possiamo fare lezioni pratiche su Windows”.

Colpa di Ubuntu?

Ubuntu non è proprio l’ideale per un processore Intel Atom Z8300 come quello presente nella voting-machine di Smartmatic” dice un ingegnere dell’UE specializzato su queste macchine. “Probabilmente lo scarso feedback tattile è dovuto anche al driver non ottimizzato, chi ha pianificato l’utilizzo di Ubuntu su una piattaforma del genere ha commesso un grosso errore. Nelle specifiche tecniche della macchina, alla voce OS, si consigliano infatti Windows 10 x86 e Android 5.1.

Chissà se questi “tablet” saranno mai utilizzati a scopo didattico in Lombardia… Cosa ne pensate?

AUTORE: MATTEO GATTI (LFFL LINUX FREEDOM)

29 gennaio 2018
Etabeta

Avatar utente
Etabeta
Messaggi: 902

Re: LOMBARDIA, I TABLET UBUNTU-BASED USATI PER IL REFERENDUM SONO ANCORA INUTILIZZATI

Messaggio#2 » 19/02/2018, 13:18

:roll: COME DIRE INUTILIZZATI E INUTILIZZABILI?
Inutilizzati= Denaro dei contribuenti (Oltre 22.000.000 di €.) :oops:
Inutilizzabili= Ci si augura che con i dovuti accorgimenti la Regione Lombardia disponga che tutto questo "ben di dio" possa un giorno magari non troppo lontano, far si che vengano messi a disposizione di chi saprebbe usarli con profitto nell'ambito della didattica. Ma ormai gli Euri, almeno in buona parte, saranno finiti nelle tasche dei soli noti. :oops: :cry:
Etabeta

Avatar utente
Crescia
Messaggi: 212

Re: LOMBARDIA, I TABLET UBUNTU-BASED USATI PER IL REFERENDUM SONO ANCORA INUTILIZZATI

Messaggio#3 » 19/02/2018, 20:37

Correggo dai soliti ladriiiiiiiiiiii :oops: :oops: :oops:
Non è facile aiutare gli altri, l'importante è provarci (Il Puffo Informatico)

Avatar utente
Etabeta
Messaggi: 902

Re: LOMBARDIA, I TABLET UBUNTU-BASED USATI PER IL REFERENDUM SONO ANCORA INUTILIZZATI

Messaggio#4 » 27/02/2018, 18:55

:D Non volevo essere invasivo!!! ;) :roll:
Etabeta

Avatar utente
Crescia
Messaggi: 212

Re: LOMBARDIA, I TABLET UBUNTU-BASED USATI PER IL REFERENDUM SONO ANCORA INUTILIZZATI

Messaggio#5 » 02/03/2018, 21:35

E solo per essere chiari........... mi piace far complimenti :lol: :lol: :lol:
Non è facile aiutare gli altri, l'importante è provarci (Il Puffo Informatico)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron

Login  •  Iscriviti